Odontoiatria pediatrica

dentista-bambini-milano-akos-jenner-73

La pedodonzia o odontoiatria pediatrica è quel settore dell’odontoiatria in cui rientrano tutte le terapie odontoiatriche indirizzate a bambini e adolescenti. Suo ruolo primario è la prevenzione di ogni patologia della bocca, ed è svolta in stretta collaborazione con i pediatri, l’igienista dentale e gli specialisti che si occupano della salute del bambino.

La prima visita va eseguita quando tutti i denti da latte sono presenti in bocca, quindi tra i 3 e i 4 anni, e servirà, oltre a stabilire lo stato di salute dentale, anche a verificare la regolarità di crescita delle ossa mascellari e la presenza di una buona armonia tra le arcate dentali, oltre che a insegnare al bambino le corrette abitudini di igiene orale. In questo modo, inoltre, il bambino familiarizza con la figura dell’odontoiatra, dell’igienista dentale e con lo studio dentistico, che è fondamentale che successivamente frequenti attraverso visite odontoiatriche annuali.

Ortodonzia intercettiva

L’ortodonzia intercettiva si occupa proprio di intercettare precocemente situazioni patologiche e disfunzionali che si manifestano fin da piccoli nella bocca dei bambini. Non interviene direttamente sui denti, ma sulle basi su questi sono alloggiati. Questo tipo di ortodonzia permette di intervenire in maniera non invasiva e non dolorosa su situazioni che, se trascurate, possono trasformarsi in problematiche più complesse, costringendo più in là nel tempo a terapie più invasive e dolorose.

L’ortodonzia intercettiva permette così di intervenire su malocclusioni, su possibile conseguenze di “cattive abitudini” come ciuccio, biberon, suzione del pollice, oltre a prevenire la carie dentale istruendo bambini e genitori alle corrette procedure di igiene dentale e uso di dentifrici.
In questo modo si potrà evitare sia la perdita precoce dei denti decidui o “da latte” – importante che siano conservati per tutto il tempo necessario perché consentono al bambino di mantenere lo spazio che ospiterà i denti permanenti – sia la corretta crescita dei nuovi denti.
Abitudini e “stili di vita” dei primi anni possono influenzare lo stato di salute di una persona molto a lungo, per questo compito dell’odontoiatra è anche instaurare un dialogo costante con i piccoli pazienti e i loro genitori.

L’ortodonzista, per raggiungere l’obiettivo terapeutico, collabora con altri specialisti del centro: il logopedista, l’osteopata, lo gnatologo e l’ortopedico.

Presso il Centro AKOS trovi l‘igienista dentale e ortodonzisti specializzati in ortodonzia intercettiva.

PRENOTA SUBITO UNA VISITA!

Contattaci per avere maggiori informazioni o richiedere il tuo appuntamento rapidamente compilando il modulo sottostante.
Ti ricontatteremo entro 24 ore via e-mail per confermare la disponibilità.


Oppure telefona allo